«

»

Bologna – Nuova Sede Unica del Comune

Il nuovo edificio si sviluppa su una superficie complessiva di 33mila metri quadrati ed è situato dietro la stazione ferroviaria centrale, dove prima sorgeva un mercato ortofrutticolo all’ingrosso. Con la realizzazione di spazi commerciali e di servizio al quartiere (negozi, uffici, servizi e impianti sportivi), l’intervento contribuisce alla riqualificazione dell’area che viene ricongiunta al centro città mediante la ricomposizione della cesura costituita dal tracciato ferroviario e dal muro del mercato.

Il concetto di design si articola sul frazionamento di una singola massa in tre blocchi distinti e destinati ad attività diverse. I tre blocchi di diversa altezza – 12, 10 e 8 piani – sono uniti da una tettoia ombreggiante ripiegabile, un atrio d’ingresso sviluppato su quattro piani e un nuovo spazio pubblico digradante.

Elemento più connotante del design, l’ampia tettoia unica si ripiega come un gigantesco “origami” posato sui vari edifici e sovrastante un terrazzo panoramico. Vero e proprio “brise soleil”, la tettoia ombreggiante ha la doppia funzione di proteggere dalle radiazioni solari e dare un senso di coesione architettonica al complesso.

Documento Pdf

Articoli:

2009 – La nuova sede del comune di Bologna il progetto strutturale