«

»

Atene – Hangar Olympic Airways

Le travi reticolari principali di luce 300 m sono posizionate a un interasse di 9,115 m. Il corrente superiore delle travi reticolari segue un andamento parabolico, con un’altezza variabile tra I 3,5 m degli appoggi e i 12,5 m in mezzeria, mentre il corrente inferiore è orizzontale. La geometria dell’estradosso facilita il drenaggio dell’acqua.

Le coppie di travi reticolari principali sono connesse da controventi disposti nel piano verticale e orizzontale in modo da ottenere una struttura spaziale stabile anche fuori dal piano in cui giacciono le travi principali.

Il sistema strutturale principale è formato quindi da cinque telai reticolari spaziali supportati da telai orditi trasversalmente. Questi telai trasversali sono costituiti da colonne a sezione cava in cemento armato e da una trave continua avente tre campate da 27,5m ciascuna.

Documento Pdf

Articoli:

2001 – The Olympic Airways Hangar at the new Athens International Airport