«

»

Bologna – Nuovo padiglione 20 della fiera

Il Padiglione P20 è a due piani espositivi con maglie da ml. 24×24 inferiormente e travi da 64 ml. di luce in copertura.

Le travi armate sono ordite trasversalmente all’asse longitudinale e sono appoggiate in sommità delle torri-colonna  a quota 21.45 m. Esse sono formate da travi scatolari, che ne costituiscono il corrente superiore, ottenute mediante accoppiamento (secondo l’asse debole della sezione) di profili HEAA 900 in acciaio Fe 510 C (S.355 secondo EC3) e armate, nel piano verticale, con n. 6 funi spiroidali zincate di 42 mm di diametro in acciaio ad alta resistenza (fu > 1600 Mpa). I montanti di distanziamento sono eseguiti con profili HEAA 280 in acciaio Fe 510 C disposti, nel piano della trave, in configurazione a V.

Le travi cosi costituite hanno 65 m di distanza tra gli appoggi ed una altezza al centro, quale distanza tra gli assi del corrente superiore ed inferiore, pari a circa il 10% della luce libera .La distanza tra i montanti e’ di 24 m.

Il comportamento spaziale della trave armata si raggiunge accoppiando due travi piane a distanza relativa di 8 m, mediante un collegamento, fuori dal piano, realizzato in corrispondenza del corrente superiore e dei montanti a V.

Documento Pdf

Articoli:

1999 – Padiglione espositivo a due piani per la Fiera di Bologna