«

»

Roma – Nuovo polo fieristico

Il sistema di copertura della passerella è formato da una tensostruttura a multicampate con passo variabile da 48m a 53.6m.

La copertura, di tipo sospeso, è realizzata con lamiere di acciaio inox di 125 cm di larghezza e 15/10 mm di spessore disposte secondo una configurazione a catenaria e separate tra di loro di circa 25cm, in modo da realizzare una larghezza complessiva trasversale di 10m. Le lamiere con il ruolo di funi portanti hanno un rapporto freccia/luce libera di circa il 10%.

All’estradosso delle lamiere inox viene disposto il manto impermeabilizzante vero e proprio ottenuto con un tessuto in poliestere ricoperto da uno strato di PVDF su ambo i lati.

La stabilizzazione del telo e della lamiera avviene mediante tubi in acciaio appoggiati sopra il manto di copertura e ancorati verticalmente, mediante funi presollecitate, al solaio sottostante in c.a. di quota 6m.

Le campate in tensostruttura sono sostenute da una serie di portali formati da montanti tubolari metallici aventi interasse trasversale di circa 12m.

Il sistema strutturale, lungo 1500m, è dotato di portali di controventamento longitudinali con funzione di cortocircuitazione di rotture progressive dovute a cause accidentali.

Documento Pdf

Articoli:

2007 – Le strutture metalliche della nuova fiera di Roma (ACAI)

Una copertura sospesa in acciaio inox per la fiera di Roma