Massimo Majowiecki

Laureato nei primi anni settanta presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Bologna, inizia la carriera accademica che lo porterà ad essere professore associato.

Nel 1978 Massimo Majowiecki fonda a Bologna uno studio di progettazione strutturale (MJW structures) a cui nei successivi decenni sarà affidata la realizzazione di un considerevole numero di progetti, tra i quali meritano di essere ricordati la copertura di Piazza Italia alla Fiera di Milano, la copertura del Palazzo dello Sport di Atene, lo Stadio delle Alpi di Torino e la copertura dello Stadio Olimpico di Roma.

Il valore espresso nella elaborazione di simili progetti determina l’affermazione di M.M., già a far data dal 1990, fra i massimi interpreti della progettazione strutturale internazionale. La progettazione di grandi opere, dal livello concettuale a quello di dettaglio, impegna M.M. nella risoluzione di problemi strutturali dovuti al fattore di scala. I risultati della ricerca sperimentale e teorica condotta riguardo a tali problemi consentono a M.M. di rappresentare lo “stato dell’arte” e la sua evoluzione nel tempo in occasione delle più prestigiose conferenze internazionali.

Prof. Ing. Massimo Majowiecki

Le radici della filosofia e del metodo di progettazione che caratterizzano il lavoro di M.M. affondano nella interazione fra ricerca e attività professionale. Impegno accademico e progettazione strutturale di M.M. contribuiscono a sviluppare in Italia la teoria e la tecnologia delle strutture leggere, dando seguito al lavoro di Nervi, Morandi e Musmeci. L’architettura strutturale è divenuto il campo principale di ricerca ed applicazione di M.M., in cui l’impiego di materiali convenzionali si accompagna all’utilizzo di compositi hi-tech.


Nel più recente portfolio delle opere strutturali progettate da M.M. figurano:

Attualissima è la realizzazione dei progetti concepiti da M.M. per EXPO Milano 2015 (le coperture di “Decumano” e “Cardo”, nonché i ponti su A4 e A8); inoltre è stato costruito un ponte pedonale a Perth (Australia) ed è in fase di ultimazione lo stadio di Yaoundé in Cameroon.

Ad oggi, la progettazione di più di duecento strutture in Italia e nel mondo ha consentito a M.M. di formare un background di altissimo profilo, in termini di esperienza e conoscenza professionale, che rappresenta la base del suo “conceptual design”.

MJW structures

Progettiamo grandi opere e soluzioni strutturali integrate nello spazio.